OGGI L'ACQUISTO DI UNA MONTATURA DEVE ESSERE UN'EMOZIONE, LE LENTI UNA FILOSOFIA.

Dì che ti piace questo articolo!

Sorbolo (PR), 2 maggio 2013

Quando è iniziata la Sua esperienza imprenditoriale nel settore ottico?

La mia esperienza imprenditoriale ha avuto inizio nel 1982; l’esperienza è invece iniziata in precedenza, presso un punto di vendita Viganò Salmoiraghi svolta per un settennio.

Nel 1971 ho conseguito il diploma di Ottico Optometrista presso l’Istituto di Vinci; nel 1987 ho acquisito il diploma di Optometrista a Verona. Contemporaneamente ho frequentato il College di Verona sino al 1990 e frequentato vari corsi specialistici ottenendo tra l’altro tutti i crediti Ecm.

La crisi dei consumi e i cambiamenti di mercato hanno influito nel settore dell’ottica nella Sua zona?

La crisi dei consumi ha colpito tutti; nella mia zona si sono avvertiti anche forti cambiamenti dovuti all’avvento delle catene che si sono proposte sul pubblico in maniera molto aggressiva dal punto di vista dei prezzi, e spesso con messaggi pubblicitari ingannevoli.

Nel suo caso specifico quali provvedimenti ha preso/prenderà per essere competitiva?

Ho puntato assolutamente sulla professionalità; nell’immediato ho perso alcuni clienti ma con il tempo li ho riacquistati. Sicuramente oggi la vendita è molto più elaborata e complicata rispetto a qualche anno fa: attualmente l’acquisto di una montatura deve essere una emozione, le lenti una filosofia .

Quali sono a Suo avviso gli elementi differenzianti per un buon centro ottico oggi?

Un buon centro ottico deve avere un assortimento adeguato di montature, materiali tecnologicamente avanzata, un buon supporto di marketing.

A Suo avviso come si possono avvicinare i pubblici giovani al centro ottico specializzato?

I giovani ormai sono i clienti più difficili, sempre più spesso comprano direttamente attraverso internet, specialmente l’occhiale da sole. L’avvicinamento dei giovani dipende dal prodotto offerto, comunque è sempre più difficile fidelizzarli.

[custom_author=gianniallodi]

Facebook Comments