ASCOLTARE DAVVERO CHI PARLA PER UN 2014 MIGLIORE (E ANCHE DOPO)

Dì che ti piace questo articolo!

Catania, 14 novembre 2013

 

Abbiamo registrato nel 2013 un trend leggermente positivo per le lenti oftalmiche, per le lenti a contatto e liquidi e un trend negativo del 10% per gli occhiali da vista e del 20% circa per quelli da sole. Abbiamo anche notato durante l’anno uno spostamento di vendita delle lenti oftalmiche più semplici a quelle più tecnologiche.

E’ importante sottolineare che il singolo imprenditore in questo periodo di crisi deve anche misurarsi con la concorrenza sleale di coloro che applicano sconti eccessivi e con le catene di ottica che si propongono al pubblico con notevole pubblicità di offerte fittizie che spesso si risolvono in minimi sconti.

————

Nell’ottica dell’ottimismo che mi caratterizza , mi auguro un 2014 di ripresa.

Ritengo che le soluzioni dell’ottico per continuare a restare sul mercato siano professionalità, competenza tecnica e varietà di prodotti per scelte adeguate, idoneità dei supporti tecnologici atti ad offrire sempre un servizio migliore anche perché la nostra vita è determinata dalle preferenze, non dal caso.

Aggiungerei, in conclusione, una riflessione. Per poter migliorare la professionalità occorre pensare ad una frase di Ernest Hemingway: “Quando la gente parla, ascoltatela davvero. La maggior parte di noi non ascolta mai”.

L’ascolto indica la via per diventare più che un uomo di successo, un uomo di valore.

Francesco Aquilina

[custom_author=francescoaquilina]

Facebook Comments